<img height="1" width="1" style="display:none;" alt="" src="https://px.ads.linkedin.com/collect/?pid=1221369&amp;fmt=gif">

Il matching dei CV: facciamo chiarezza

Il matching nel processo di selezione

Gestire i CV ricevuti è un'attività molto lunga e ripetitiva.

Oggi, il matching dei CV permette di automatizzare questa fase cruciale del processo di selezione.

Infographie_MatchingCV_CleverConnect-IT (1)

 Gli algoritmi di Matching  sono molto sfruttati nel digitale: pubblicità online, viaggi e persino appuntamenti.

Noi ci concentriamo sul Matching dedicato al processo di selezione, spiegando come la tecnologia riesce ad abbinare il profilo di un candidato agli annunci di lavoro!

La preselezione automatizzata

Ogni candidatura viene analizzata e confrontata con tutti gli altri CV ricevuti in precedenza, tutto questo in tempo reale.

I dati raccolti vengono valutati in base alle esigenze della posizione grazie a un sistema di scoring.

Confrontando i possibili collegamenti tra una candidatura e un'offerta di lavoro, otteniamo uno score del "match" (ovvero un punteggio di corrispondenza), in percentuale.

A partire dal 75% di match, il candidato viene considerato come un profilo adatto.

Un algoritmo all'avanguardia

La tecnologia Natural Language Processing (NLP) permette di decodificare le informazioni sul curriculum e di classificarle in diverse categorie

  • livello di esperienza
  • mansioni svolte
  • formazione
  • competenze informatiche

Questi criteri di analisi oggettivi sono completati dall’osservazione dell’intento del candidato

  • desideri del candidato
  • comportamento del candidato

I benefici

✔️far risparmiare tempo al recruiter

✔️limitare il rischio di errori

✔️ridurre la durata della selezione

✔️individuare i candidati più qualificati

✔️promuovere le pari opportunità

✔️gestire le candidature spontanee

 

Il matching CleverConnect ha

un database di 100.000 professioni e competenze

6 milioni di interconnessioni

Basta con i CV senza risposta

Le candidature spontanee, spesso lasciate senza risposta, possono essere analizzate automaticamente e “abbinate” in base alle offerte di lavoro in corso.

Anche i candidati ne traggono vantaggio

Anche ai tuoi candidati piace il matching: scoprono le offerte più adatte a loro semplicemente caricando il loro CV.

Vuoi una demo?