<img height="1" width="1" style="display:none;" alt="" src="https://px.ads.linkedin.com/collect/?pid=1221369&amp;fmt=gif">

Perché il coinvolgimento del candidato permette assunzioni più durature?

Coinvolgere meglio i candidati per diminuire il turnover

 

Perché il coinvolgimento del candidato permette assunzioni più durature ?

 

In un mercato del lavoro in tensione, in alcuni settori di attività i candidati diventano rari. Di fronte a difficoltà di assunzione, le aziende devono far evolvere le loro abitudini, in modo da attirare le giuste candidature e convertirle.

Come ottimizzare l'esperienza del candidato fin dal primo contatto? Perché è importante puntare sul coinvolgimento del candidato? Ecco qualche suggerimento riguardo ad alcune buone abitudini e il loro impatto sulle tue selezioni a lungo termine.

Promuovere il coinvolgimento dei candidati contribuisce ad un'esperienza candidato positiva e influenza fortemente le vostre selezioni.

Verso una maggiore personalizzazione e trasparenza

La mancanza di candidature o la volatilità dei candidati in alcuni settori sono alcune delle sfide delle aziende che devono attirare i migliori profili e soprattutto mantenerli.

In effetti, le esigenze dei candidati si sono evolute e questi non si rivolgono più sistematicamente alle grandi imprese per presentare domanda.

 

Per differenziarti dai tuoi concorrenti, la qualità delle relazioni e la comunicazione durante tutto il processo di selezione sono essenziali.

Possono convincere un candidato a lavorare con te.

Quindi, si tratta di coinvolgere i candidati, di mostrare che hai bisogno di loro e di invogliarli fin da subito, a immaginarsi all’interno dell'azienda.

Il messaggio è importante quanto la continuità dei contatti

Presentare l'azienda in modo attraente è utile per attirare i candidati, favorendone il coinvolgimento.

⚠️ Attenzione tuttavia, ciò che affermi della tua azienda deve corrispondere alla realtà, per non rischiare che in futuro il collaboratore perda interesse.

Al contempo, rispondere alle candidature non selezionate è positivo per l’employer branding. Spiegando il motivo del rifiuto, il candidato potrà porsi in modo diverso per un’offerta lavorativa futura. Inoltre, potrai tenerlo nel tuo database e proporgli altre offerte.

Nel 2020 le aspettative dei candidati sono cambiate. É meglio evitare le e-mail impersonali o le risposte automatiche.

L'approccio «conversazionale» è da privilegiare in quanto risponde al bisogno di personalizzazione ricercata dai candidati. È un modo per sottolineare l'interesse nei loro confronti e per riconoscere le peculiarità di ciascuno.

Si tratta di accompagnare il candidato per tutta la durata della selezione, di mantenere contatti regolari con lui, di tenerlo informato, in ogni fase, sull’avanzamento della sua candidatura. A tal fine, il processo di selezione deve essere perfettamente chiaro e trasparente per il candidato.

 

Nouveau call-to-action

 

Metodi di selezione più agili grazie all'automazione

Dato che le loro esigenze sono evolute, è necessario coinvolgere fin da subito i candidati, facilitare la loro candidatura e adattarsi alle loro necessità.

Secondo l'APEC, il 73% dei giovani cerca lavoro da un dispositivo mobile! Ecco perché ricorrere a strumenti che permettono di candidarsi senza curriculum è un modo agile di attirare i candidati.

L'analisi delle loro competenze tecniche potrà essere effettuata tramite lo svolgimento di test online. È anche un modo per far pensare ad ogni individuo di essere protagonista del processo di selezione, e quindi più coinvolto.

Puntando su uno Smart Career Website, è possibile gestire tutte le interazioni con il candidato da un unico strumento modulabile al 100%. In questo modo puoi controllare l'intera fase di preselezione, prima del primo incontro fisico e ridurne la durata.

Tra gli strumenti tecnologici che fanno risparmiare tempo e che fanno davvero la differenza per i recruiter, troviamo il matching. Questo strumento permette di automatizzare l'analisi del CV e quindi di ridurre i tempi di valutazione delle candidature.

La riduzione dei tempi tra uno step e l’altro può anche evitare di perdere per la strada alcuni candidati, i cosiddetti candidati fantasma 👻

L'intelligenza artificiale consente inoltre di mantenere stretti legami con i candidati e di continuare a coinvolgerli inviando loro automaticamente per e-mail nuove offerte corrispondenti al loro profilo.

Le tecnologie dell'IA permettono di mantenere un'interazione regolare con i tuoi candidati e di aumentare il loro coinvolgimento, ciò contribuisce al consolidamento delle tue selezioni.

 

 

I vantaggi di coinvolgere il candidato

Il coinvolgimento del candidato influenza in modo positivo la tua selezione.

A breve termine

Il coinvolgimento dei candidati ha indubbiamente dei benefici a breve termine. In primo luogo, un risparmio di tempo - e quindi una riduzione dei costi - nel processo di selezione.

- Questo risparmio di tempo è sia tecnologico che umano. Infatti, se il candidato è in linea con i tuoi valori, se è colpito dall'attenzione che gli mostri grazie ai messaggi personalizzati, ci sono forti probabilità che la sua candidatura arrivi fino alla fase finale.

- La personalizzazione del messaggio e la chiarezza del processo ormai sono indispensabili. Se ii interessa il candidato e lo coinvolgi in modo trasparente e sincero nel processo, è molto probabile che il tuo indice di attrattività sia elevato.

A lungo termine

Il coinvolgimento del candidato influisce in modo duraturo sulle tue selezioni. Infatti, perfezionando il coinvolgimento dei candidati, contribuisci ad un'esperienza collaborativa di successo con il proseguimento (perpetuazione) del processo di selezione (pérennisation du recrutement). Gli effetti sono visibili su diversi piani: non solo consolida la motivazione - e quindi la produttività, ma contribuisce anche a una riduzione del turnover.

Il coinvolgimento richiede anche una particolare attenzione dedicata all' onboarding e al successo dell'integrazione.

Enfin, en poussant votre stratégie d'engagement candidat, n'hésitez pas à mobiliser des ambassadeurs de marque employeur, c'est-à-dire les collaborateurs qui représentent le mieux vos valeurs et n'ont pas peur de se mettre en avant. En les faisant témoigner sur votre site carrière de leur propre engagement ils permettront aux candidats de se projeter.

Infine, nell’ottica di attirare sempre di più il candidato, pensiamo sia importante coinvolgere i brand ambassador, ovvero i collaboratori che meglio rappresentano i tuoi valori e che non hanno paura di farsi avanti. Sottolineando il loro coinvolgimento sul tuo sito carriera, permetterai ai candidati di immedesimarsi.

E perchè non metterli in contatto diretto con i tuoi candidati?

Vuoi una demo?

 

Come coinvolgi i tuoi candidati? Raccontaci di più!